Castelsardo (SS)

29 - 31 agosto 2019
Castello dei Doria

Festival internazionale - Un’Isola in Rete

29 /08/ 2019
H 20, 00 Apertura dell’installazione Verso luoghi dove abitarsi
Curatori: Giovanni Franco Testa – Elide Bono – Carmelo Iaria

L’installazione raccoglie e collega le suggestioni di un “viaggio” composto da opere grafiche, scultoree, assemblaggi, come le “ mappe “ e i “libretti” e da proiezioni che accompagnano il percorso. Il mare, di blu inchiostro. unisce le terre toccate durante il viaggio: dai suoi abissi emergono segni che si tramutano in immagini e poi parole racchiuse nei poemi. appaiono terre, iuta tessuta e intessuta a raffigurare luoghi, simboli conosciuti e figure che richiamano terre lontane, presenze umane e divine che custodiscono e contengono l'amore come il dolore...
Dalle radici della terra al profondo del mare, dal fuoco, dalla pietra all'aria 'quello che succede di sopra succede anche di sotto'. E' un percorso come in un cerchio sacro in cui la fine accoglie e contempla l'inizio. Qui si apre un velo tra materia e sogno... Così da trasformare l’uno nell'altro.
Lungo l'itinerario nelle varie città nuovi elementi modificheranno le configurazioni artistiche originarie, arricchendole di volta in volta. In ciascun luogo si lascerà e prenderà qualcosa delle opere create, un segno che accompagnerà il viaggio, per essere lasciato come dono alla tappa successiva.

h 21,00 - Presentazione e reading del libro Luoghi per non vivere esiliato del poeta Norberto Silva Itza
Regia di: Caterina Ferrara – Giovanni Franco Testa

Presentazione del libro e del progetto che da esso trae origine e senso. Uno spazio ampio alla parola poetica che, al di là di qualsiasi filtro razionale, arriva direttamente al cuore e all'anima. Il reading percorrerà gli spazi a disposizione nei quali molteplici voci, in spagnolo, italiano, sardo, accompagnati da suoni ed immagini rimanderanno alle persone la forza e la profondità della parola poetica.

30/08/2019
h 19,00 - Laboratori creativi all'interno dell’installazione Verso luoghi dove abitarsi
Curatori: Elide Bono – Carmelo Iaria – Antonella Cuzzocrea – Gisa Perra

Inviteremo le persone a “lasciare un segno” nell'installazione creando insieme attraverso tecniche di grafica, collage, tessitura, una propria “impronta” e testimonianza che resti all'interno dell’opera.

31/08/2019
h 20,00 - Percorsi nell'installazione Verso luoghi dove abitarsi
h 21,00 - Performance Luci Naviganti
Regia di: Caterina Ferrara Giovanni Franco Testa

“prendi le tue cose e parti questo viaggio non ha fine…”
Una performance dove la parola poetica si intreccia con i gesti, le immagini video, i suoni e l’azione teatrale. Una ricerca di un modo diverso per comunicare e rendere fruibile la poesia che il Grecam compie da molti anni.Un viaggio che attraversa i luoghi sacri della Sardegna e del Perù, due terre ricche di storia e antiche civiltà. Il racconto del cammino dell’uomo alla ricerca costante di spazi dove abitarsi. Un popolo di camminanti che attraversa l’umano e il sacro, i gesti quotidiani ed i riti, i segni ancestrali e la forza degli elementi naturali, lo scorrere lento e circolare del tempo. La possibilità di una continua trasformazione in cui “...potrebbe accadere infine che dall’aria diafana di queste montagne ritornassimo al centro di noi stessi.”

ULTIMI EVENTI

Roma (RM)
16 dicembre 2019
Cagliari (CA)
8 – 9 novembre 2019
Castelsardo (SS)
29 - 31 agosto 2019
2019© GRECAM - All rights reserved